Crea sito

Regolamento

REGOLAMENTO CIRCUITO TOSCANO di CICLOTURISMO 2017

PARTECIPAZIONEAlle manifestazioni calendarizzate dalla UISP Ciclismo Regionale Toscana, possono partecipare tutte le società affiliate alla UISP ed agli Enti riconosciuti dal Coni per l’anno sportivo 2017.

CALENDARIO: Le prove del Circuito Toscano di Cicloturismo per l’anno 2017 sono nove, visibili nell’apposita sezione.

DISPOSIZIONI: La partenza avverrà con la modalità detta “alla francese”. Gli orari saranno pubblicati sul Regolamento particolare di ogni Società organizzatrice. E’ previsto un foglio di via, con timbratura alla partenza e in altri punti lungo i percorsi o sistema rilevazione passaggi informatico. Nel caso del foglio di via questo dovrà essere riconsegnato all’arrivo esso costituirà la prova di partecipazione al percorso effettuato determinando cosi l’assegnazione del punteggio per la stesura della classifica per Società. Lungo ogni percorso sono previsti rifornimenti idonei al tipo di percorso ed al numero di partecipanti. Non è obbligatorio ma può essere previsto il servizio carro-scopa. All’arrivo tutti i partecipanti potranno usufruire di un pasta-party e servizio doccia.

E’ obbligatorio il rispetto del codice della strada e l’uso del casco rigido come da regolamento Uisp.

PERCORSI: I percorsi previsti per ogni manifestazione saranno, corto, medio, lungo; potrà essere predisposto un quarto percorso di oltre 150 km., a questo percorso verrà assegnato un punteggio equiparato al percorso “lungo” – si ricorda, chi vorrà partecipare a questo tipo di percorso è obbligatorio essere maggiorenni ed essere in possesso di tessera e visita agonistica. Le società organizzatrici del Criterium italiano dovranno provvedere anche un percorso autogestito con assegnazione di punti 1 a partecipante; tale punteggio si sommerà al punteggio di Società.

I percorsi saranno così strutturati secondo l’articolo 2-2 TIPI DI ATTIVITA’ del REGOLAMENTO TECNICO (norma emessa il 08.11.2016 dalla Lega Ciclismo Uisp Nazionale)

 MEDIO FONDO – FONDO – GRAN FONDO (regolamento nazionale 2017)L’attività di mediofondo,fondo, gran fondo è divisibile in due importanti settori:

b) attività cicloturistica, non competitiva, senza classifiche a tempo individuale, per uomini e donne dai 15 anni in poi con partenza in gruppo, per griglia,per eta’, o a marcia libera, con idoneità medico di base, da o a 50 km massimo, con tolleranza di 10 km ed un dislivello medio non superiore al 1% sul totale del percorso

c) da 51 km in poi l’attività cicloturistica non competitiva si fa solo con idoneita’ medico sportiva agonistica da cicloamatore

PERTANTO

ATTIVITA’ SU STRADA (norma emessa il 20.02.2016 dalla Lega Ciclismo Uisp Nazionale): Per tale tipologia di attività sono previsti percorsi come sotto specificati:

1) Raduni fino a 50 Km (Tolleranza di 10 Km ed un dislivello medio non superiore al 1% sul totale del percorso). con tessera “Cicloturista”

2) Mediofondo da 60 a 90 km con tessera “Amatore”

3) Fondo da 91 a 120 km con tessera “Amatore”

4) Granfondo da 121 a 180 km con tessera “Amatore”

In considerazione delle difficoltà del percorso della 5°prova del 18.06, “GF Pissei Edita Pucinskaite” il percorso lungo potrà essere inferiore a Km. 130.

5) Super gran fondo da 181 a 250 Km maggiorenni con tessera “Amatore”

PUNTEGGIO: Saranno assegnati ad ogni concorrente i seguenti punteggi per ogni singola manifestazione del Circuito Toscano di Cicloturismo:

1) Corto punti 5

2) Medio punti 10

3) Lungo o equiparato punti 15

4) Autogestito (ove previsto) punti 1

CLASSIFICA DI GIORNATA: Al termine di ogni prova verrà stilata una classifica per Società assegnando, in base ai percorsi scelti e terminati dai singoli concorrenti, i punti indicati all’art. 07 del presente Regolamento. Questa sarà la classifica finale della giornata.

CLASSIFICA DI CIRCUITO: Alla fine di ciascuna manifestazione verranno assegnati, alle Società classificate, i seguenti punteggi, valevoli per il Circuito Toscano Cicloturismo:

Dalla 1° alla 30° Società classificata punti a scalare: 300 – 290 – 280 – 270 – 260 – 250 – 240 – 230 – 220 – 210 – 200 – 190 – 180 – 170 – 160 – 150 – 140 – 130 – 120 – 110 – 100 – 90 – 80 – 70 – 60 – 50 – 40 – 30 – 20 – 10.  Dalla Società 31° classificata in poi 5 punti ciascuna.  Si definisce così la classifica finale che determinerà la Società vincitrice del Circuito Toscano di Cicloturismo 2017

PREMIAZIONI SINGOLA MANIFESTAZIONE: Per ogni singola prova del Campionato saranno premiate le prime dieci Società con un minimo di cinque partecipanti ogni prova classificatesi secondo quanto indicato all’art. 08 del presente Regolamento.

PREMIAZIONI FINALI: Alla fine del Circuito verranno premiati: Tutti i partecipanti che avranno portato a termine 7 (sette) prove, saranno premiati con scudetto, maglia e brevetto Circuito Toscano Cicloturismo Le prime 15 Società, secondo i punteggi stabiliti all’art. 9 del presente Regolamento. I primi 15 atleti per maggiore numero di km percorsi. La data e la località della premiazione finale saranno comunicate prima dell’ultima prova-

Per quanto non contemplato nel presente regolamento, vige il regolamento Uisp Nazionale del Cicloturismo

Ci appelliamo e auspichiamo al buon senso dei partecipanti e accompagnatori per non lasciare lungo tutti i percorsi stabiliti dalle manifestazioni organizzate dal CTdC, bottiglie, carte, azzoletti, camere d’aria e quant’altro possa deturpare il nostro territorio che vogliamo ricordare è di tutti.

In data 21 dicembre 2016 il presente regolamento è trasmesso al Direttivo Lega Ciclismo Regionale per l’approvazione, sarà poi divulgato e ufficializzato

 Il Coordinatore del
Circuito Toscano di Cicloturismo
Silvia Mangiameli

Calendario e regolamento approvato dal Consiglio regionale Ciclismo Uisp del 03 dicembre 2016